Il segnale Wi‑Fi non è stabile e/o la scheda si disconnette. Cosa posso fare ?

 Di seguito sono elencate le situazioni più frequenti che possono generare instabilità Wireless o disconnessione della scheda-

- Eccessiva distanza;
Un problema tipico per le schede wifi USB è quello della disconnessione e immediata riconnessione all'AP. Provare ad avvicinare la chiave Wifi al dispositivo Wireless.

-Conflitti tra driver usb di diversi dispositivi utilizzati. Verificare eventuali conflitti dal pannello "gestione periferiche" del prorpio sistema operativo.

- Alimentazione insufficiente della porta porta USB del PC a cui è collegata la scheda wifi. Talvolta la porta a cui viene collegata la scheda è lo sdoppiamento di altre collegate tutte ad uno stesso hub (della scheda madre), al quale sono collegate anche altre periferiche USB che vengono rimosse con "Rimozione sicura". Provare a cambiare porta USB, quindi, si può ovviare al problema cercandone una connessa ad un hub cui non sono connesse altre periferiche (stampanti, mp3, macchine fotografiche, usb pen...).


- Problemi di qualità del segnale/interferenze:
le periferiche wireless sono delle radio ricetrasmittenti e subiscono interferenze. Tali interferenze possono essere talmente forti da disturbare i dispositivi che, a quel punto, non sono più in grado di comunicare tra loro. I segnali Wi-Fi utilizzano frequenze di trasmissione di 2,4 Ghz (ETSI) che possono risentire di interferenze causate dalle principali apparecchiature domestiche quali ad esempio:
- altri punti d'accesso senza fili
- ripetitori A/V video sender (usati per ritrasmettere i segnali televisivi)
- telefoni cordless
- forni a microonde
I primi sono i più fastidiosi ovviamente, ma è sufficiente cambiare canale sull'access point del router: per fare ciò andate su Setup\Wireless setup Channel e fate delle prove con canali diversi. E' molto importante sapere che dei 13 canali a disposizione nei Paesi aderenti all'ETSI, solo 3 non sono per nulla sovrapposti: il 2, il 6 e l'11. Gli altri utilizzano frequenze intermedie a cavallo di questi tre.
I secondi hanno di solito 4 canali preimpostati. La loro numerazione non corrisponde necessariamente a quella dell'access point ma varia anche a seconda delle marche; normalmente vengono utilizzati i canali a centro banda: per evitare interferenze durante l'uso simultaneo, spostarsi agli estremi della banda (1 o 11, mentre 12 e 13 dovrebbero essere supportati solo dagli AP stessi o da qualche modello/marca isolata quindi da non usare se non in casi particolari) e controllare che non si verifichino interferenze sul video e con Netstumbler come detto precedentemente.
I terzi idem come sopra: a volte alcuni telefoni hanno un selettore di canale a loro volta per gestire meglio la frequenza utilizzata.
Quanto ai forni a microonde normalmente l'emettitore è tarato su una frequenza approssimativamente vicina al canale 9: per tale motivo, nel caso riteniate che vi sia pericolo di interferenza, evitatelo.

- Problemi di assorbimento del segnale: per quanto potente sia il segnale emesso dall'AP, occorre tener presente che ogni materiale attraversato lo deteriora secondo una scala logaritmica espressa in -db. Indicativamente una parete divisoria in muratura di 12 cm assorbe circa 2 -db del segnale. Molte interferenze dovute a riflessioni e schermature sono poi create da scaffalature metalliche, radiatori, armature metalliche all'interno dei muri (cemento armato o pareti in cartongesso con armatura) e, tra un piano e l'altro, dai riscaldamenti a pavimento. In tutte queste ipotesi il segnale risulta grandemente indebolito e, se raggiunge il ricevitore, spesso non lo fa in linea retta, ma perchè è riuscito in qualche modo ad aggirare l'ostacolo. In situazioni critiche come queste la mancata comunicazione tra i dispositivi può dipendere anche dalla minor potenza delle schede wifi installate sui pc

- Problemi di protocollo Wi-Fi: ricordate che dovete utilizzare un protocollo compatibile con le vostre schede Wi-Fi: Esempio: se avete sia schede b che g scegliete il mixed (g & b), se avete unicamente interfacce "g" selezionate "g Only". Ricordate che se avete due schede wifi di cui una b e l'altra g e le usate contemporaneamente, il router funzionerà sempre e solo alla velocità più bassa b.
 

 

Rank: 1.5